logo nuovo confcommercio_new_bianco

Confcommercio | Imprese per l'Italia | Catania

logo nuovo confcommercio_new_bianco

Via Mandrà, 8 - Catania 95124

tel. (+39) 095.73.10.711

fax. (+39) 095.35.12.53

info@confcommerciocatania.it confcommercio@pec.confcommercio.ct.it


facebook
twitter
linkedin
instagram

CF: 80002030874

P.I: 01833090879

CONF NOTIZIE

LE BUSSOLE

STATUTO

CODICE ETICO


facebook
twitter
linkedin
instagram
whatsapp
olfatto

MARKETING OLFATTIVO NEI NEGOZI ALIMENTARI

Una fragranza piacevole, in sintonia con l'offerta del negozio e distintamente percepibile, ha dimostrato di influenzare positivamente il flusso di clienti all'interno di un supermercato, influenzando anche il tempo trascorso nel negozio e la spesa complessiva. Numerosi studi evidenziano che la maggior parte dei clienti si sente attratta da un aroma accattivante quando si avvicina a un punto vendita, il che è particolarmente interessante per i negozi alimentari, i quali possono sfruttare con successo gli odori caratteristici dei loro prodotti per attirare clienti.

La preparazione e l'allestimento accurato del negozio possono amplificare l'effetto della profumazione. Scegliere il momento giusto per cucinare i cibi, disporre strategicamente i prodotti freschi vicino all'ingresso e adottare strumenti come diffusori possono contribuire a diffondere l'aroma in modo più efficace, rendendo il negozio ancora più invitante. Inoltre, l'aggiunta di una fragranza complementare, piacevole e in linea con l'assortimento del negozio, può risultare estremamente utile. Ad esempio, un supermercato potrebbe optare per un aroma di melone, in sintonia con la sua offerta di prodotti freschi.

I benefici della profumazione non si limitano alla sola capacità di attrarre i clienti. Una volta all'interno del negozio, l'aroma può influenzare il tempo trascorso dai clienti, aumentandolo in modo oggettivo e riducendolo in modo soggettivo. Inoltre, la profumazione può indirizzare l'attenzione dei clienti su determinati prodotti o aree, accelerando il processo di acquisto.

Oltre a migliorare l'esperienza d'acquisto, la profumazione può anche influenzare positivamente l'umore dei clienti, soprattutto di coloro che sono di fretta. Gli studi dimostrano che una fragranza gradevole può ridurre lo stress legato alla pressione del tempo, migliorando così la percezione complessiva del negozio e incoraggiando gli acquisti non pianificati.

Un esempio concreto di successo è rappresentato da un supermercato che ha sperimentato un aumento delle vendite del 15% dopo l'introduzione di una fragranza di melone nell'ambiente. Tuttavia, è importante considerare che l'efficacia della profumazione può variare a seconda del tipo di clientela. In generale, i clienti che percepiscono positivamente la profumazione sono coloro che sono maggiormente influenzati dal tempo e dall'umore durante gli acquisti.

Infine, la scelta della fragranza giusta è essenziale. È consigliabile optare per profumi che si integrino armoniosamente con gli odori naturali presenti nel negozio, come il pane e la carne. Inoltre, è importante valutare l'intensità della profumazione, che dovrebbe essere sufficientemente marcata da essere percepita da una vasta gamma di clienti, ma non così intensa da risultare sgradevole. Mettere alla prova sul campo l'utilità della fragranza e monitorare il suo impatto sulle vendite può essere un approccio valido per valutare l'efficacia della profumazione nel negozio.

Infine, se si desidera sperimentare profumi universalmente apprezzati, il caffè e il cioccolato sono scelte popolari e ampiamente condivise.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder